La gratitudine, il marketing del dire “Grazie”

Grazie per averci scelto, Grazie per essere stato con noi

La cultura del dire grazie ha le sue regole. La gratitudine non è una parola nuova, ma rinasce con un nuovo significato, così come la gentilezza diventa requisito professionale come un fattore di produzione, un vero e proprio strumento di marketing, un fattore essenziale e fondamentale nell’innovativa cultura del fidelizzare.

Nel nuovo paradigma della relazione con il cliente, la gratitudine è un segno di affetto, un bel modo per dire “tu sei importante per me”, un bel modo per farti appartenere e poi farti tornare.

Un bel salto di qualità, fatto di un equilibrio molto delicato e immateriale, una perfetta convergenza tra il fisico e l’intangibile, quello che tecnicamente chiamiamo “ estensione dell’esperienza”.